Michael Jackson

>> venerdì 26 giugno 2009




Certo che adesso questo post assume tutto un altro gusto. :( Bah. Passerà giugno?

Read more...

Le cose cambiano...

>> sabato 20 giugno 2009

Ma la mia imbecillità resta sempre la stessa.

Periodo di merda:
  • ho rotto con il tipo. Meglio, non c'era modo che le cose funzionassero fra di noi
  • mia mamma è finita in ospedale (niente di grave, ma datosi che ha una storia pregressa di micro-ischemie cerebrali un po' di caga ce la siamo presa)... è a casa ora.
  • mio padre va in palla quando mia madre sta male e manca poco che gli debba pulire anche il culo
  • ovviamente ho dovuto badare anche ai miei, in un'anteprima di quello che sarà il mio nero futuro
  • i gatti dei miei si sono beccati una brutta forma virale e io sono dovuta andare a fare loro gli aerosol 3 volte al giorno per 2 settimane
  • le ore di sonno si sono ridotte ulteriormente, datosi che da brava COGLIONA mi sono presa per uno che stava dall'altra parte dell'oceano (passata anche questa, no problem, gli stronzi vengono a galla abbastanza presto)
  • ho scoperto che Trent Reznor è un testadicazzo con il QI di un liceale brufoloso. Poco male, ma la voglia di andare a vedere i NIN è proprio passata; io intanto gli ho dato del niubbo a casa sua senza che mi potesse obiettare nulla.
  • ho avuto il ciclo più doloroso che io mi ricordi (eh... ho le mie cose, e allora?) durato 9 (NOVE) giorni. Se non siete donne non potete capire;
  • sono stata intrattabile per circa un mese: quando sono così tendo a chiudermi a riccio... grazie a quelli che hanno chiesto di me via mail o altrimenti, non mi piace usare il blog come un muro del pianto.


Cambiamenti minori:
  • adesso ho i capelli parzialmente viola. Frega un cazzo? Eh... però non c'è nulla di meglio di un taglio nuovo quando non ne puoi più;



  • da tempo coltivavo l'idea di un blog in inglese: ho trovato un compromesso su Twitter e mi piace un sacco come idea (sì, la bocciavo fino a poche settimane fa ma mi sono ricreduta) Qui c'è il mio TWITTER;
  • La mia radio, di cui parlavo qui ha ormai quasi 1.000 ascoltatori... in pratica è un blog musicale, non manco mai di mandare un commento. Un sacco di Iggy, ovviamente :) Oramai sono la loro pusher di Iggy, e la cosa mi rende assolutamente felice! La cosa bella è che posso mandare una canzone mentre lavoro senza distrarmi. E' nella barra di destra, ma se volete seguirmi meglio ECCOLA QUI.


Scusatemi, lo so: è impossibile amarmi.

Nell'aria Uloveable, The Smiths



P.S. Ecco, a proposito di coglionaggine... ero riuscita ad essere secca con il tipo UNA cazzo di volta ed è bastato lui che mi mandasse un'email per sorridere al monitor come una cogliona. La donna zerbino, altroché "Velvet Whip".

Read more...

David Carradine si è ucciso

>> giovedì 4 giugno 2009

David Carradine trovato impiccato nella sua stanza a Bangkok.

Veteran actor David Carradine ,72, who played the title role in Kill Bill, has been found dead in a Bangkok hotel room.

Carradine was in Thailand shooting a new film.

He was found by crew members after failing to turn up for a dinner.

The Nation newspaper quoted police sources as saying Carradine was found hanged in his luxury room and is believed to have committed suicide.

Carradine, who also starred in the cult 1970s TV series Kung Fu, was a leading member of a venerable Hollywood acting family that included his father, character actor John Carradine, and brother Keith.




Cazzo. Non riesco a dire nulla, sono impietrita. Ci sono cresciuta con Kung-Fu. Ho adorato Kill Bill. Ovunque tu sia ora sappi che ti ho voluto bene.

Read more...

Il mio amico Mahamud

>> venerdì 29 maggio 2009

PC un po' datato ma che fa ancora il suo porco lavoro: 1500 Euro
Router: 90 Euro
Abbonamento ad Alice Mega: 37 Euro mensili
Iscrizione a Twitter: gratis

Farsi vagamente minacciare di frustate da Mahamud Ahmadinejad mentre stai cazzeggiando in chat non ha prezzo.



Se non ci credete è tutto ancora lì: il link al MIO TWITTER e a quello di MAHMUD AHMADINEJAD.

(Ovviamente ritengo che il tipo sia un fake, ma di primo acchito mi ha fatto cadere dalla sedia dalle risate.gelakguling)

Read more...

Porca puttana maledetti cazzoni di merda, vi venisse un prolasso del retto!

>> lunedì 25 maggio 2009

Ho tirato delle bestemmie che in paradiso è passato un tornado, poi è arrivato lo tsunami e infine un'invasione di cavallette: se dessero in Nobel per le bestemmie lo vincerei di certo, doppiando alla stragrande Germano Mosconi. I miei vicini credo non mi rivolgeranno più la parola.
No, perché, dico, se ti invitano ad incontrare il tuo UNICO DIO e se il mondo fosse un posto più giusto, e il Karma non ti detestasse, e io fossi giusto un po' meno sfigata, magari QUELLA STRAMALEDETTA MAIL me l'avrebbero mandata ieri, o due giorni fa, magari tre, eh! CAZZO.
VAFFANCULO! Non mezz'ora prima. COGLIONI! Mi state prendendo per il culo?




E attendant sta cepp' de mink! Batardes!

Basta. Piango. nangih Potevo incontrare Iggy, tra 6 minuti. E invece ciccia. nangih

Nell'aria I Wanna Be Your Dog di Iggy Pop sembah (per farci ulteriormente del male)



Read more...

Ab-negazione

>> sabato 23 maggio 2009


A volte cercare di rimettere a posto i pezzi è veramente un casino: ci vuole abnegazione, e io sono ab-negata a riguardo. Ma almeno ci provo!
Non piango più, oh, ma un po' di sano "frignarsi addosso" a volte è salutare, o no? Me lo sono sempre negato, eccheccazzo!

Vi ringrazio davvero tutti. love Ringrazio chi mi ha contattata ed è stato bellissimo ritrovare una persona che mi ha scritto una dolcissima email dal subject STRONZONA! (assolutamente meritato) - Ti voglio bene Luna! peluk

Ringrazio Hands, che ha la pazienza di un santo e una dolcezza incredibile.

Ah, poi ci sono le piccole cazzate che però ti danno soddisfazione, tipo trovare questa cosa qui:


No, voglio dire, è dal 1985 che aspettavo questo momento. Ah, è solo su Myspace, dite... evabbè! Sempre a guardare al bicchiere mezzo vuoto, voi! takbole Non soffermiamoci sulle piccolezze!

Nell'aria Wouldn't It Be Good di Nik Kershaw. rindu



E prometto di non mettermi a frignare più.

Read more...

Not so pretty, now.

>> mercoledì 20 maggio 2009

Dicono che è normale... avere scazzi col tuo tipo, intendo.
Dicono che è normale sentire solo silenzio attorno.
Dicono che è normale piangere anche tutta la notte, a volte.
E poi cercare di vedersi come gli altri ti vedono. Con gli occhi gonfi e il trucco disfatto.
Tutto questo è normale.
Così mi mostro e vi lascio guardare la mia normalità.

Nell'aria Not So Pretty Now dei Nine Inch Nails.


Read more...

Netlog on my mind

>> lunedì 18 maggio 2009

Mentre cercavo un'alternativa a Spleeeeeeeeeeender e a Wordpress, mi sono iscritta praticamente a tutte le piattaforme blog esistenti. Una di queste era Netlog. Nella mia totale ignoranza mi piaceva l'idea di poter integrare la musica che ascolto con la piattaforma, e blabla. Invece è un incrocio fra meetic e myspace, tutto in salsa italica.

Ci si trovano anche persone valide, che mi ha fatto piacere conoscere, per carità, ma la maggior parte è assolutamente folle. Ecco una raccolta di piccole perle (molte le ho cancellate)


ciao..............................................- ...........................fica pelosa ?

...........................saranno.............. cazzi miei?.....................

ciaooooooo , c seiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Noooooooooooooooooooooooooo!

ma che bellissima signora, complimenti. possiamo presentarci su msn?? un bacio fabio dolce*******@hotmail.**

Signora? SIGNORA? marahAllora DILLO che vuoi morire fra atroci sofferenze! Un bacio dolce? Che ti vengano le pustole al glande!

Ciao piacere Max !!! Se tu hai voglia di conoscere un uomo molto affascinante ,simpatico,brillante e colto ,ma soprattutto dotato di cervello e di fisico (un vero stallone) ........... se la risposta è si contattami , Se ti interessa mandami i

I cosa? E poi se sei "un vero stallone" quanto sei "dotato di cervello", non hai un pene, hai un clitoride, al massimo.

ciao cara ti aspetto al 349-73xxxxx luca.moro 38 enne dicono carino di bergamo.bacio

Dicono carino per non ferirti. Sicuro che sei un cesso. Ma sicuro proprio!

ciao sono stefano di roma....mi farebbe molto piacere se potessimo provare a conoscerci meglio...ti va? ho foto, msn e cam.... che ne dici? proviamo? un bacio.....

Proviamo cosa? In cam cosa? Bacia il culo di tua nonna, vah!

ciao...mi vuoi vedere nudo in cam?? aggiungimi su msn pinocchio******@hotmail.**

Perché CAZZO dovrei volerti vedere nudo in cam, si può sapere? Fila!

Vorrei essere tessuto Morbida seta Per poter avvolgere il tuo corpo E dolcemente accarezzarlo Ad ogni tuo più piccolo movimento Vorrei essere i tuoi orecchini Per incorniciare il tuo bel volto Ed ascoltare da orecchio a orecchio i tuoi pensieri Vo

Vo? L'ho sempre detto io, mai farsi le seghe mentre si cerca di fare i "romantici".

ma quanto cattiva sei?

E non hai ancora visto nulla.

sai cantare?

Sei Marco Castoldi in arte Morgan? No? E allora vedi di andartene affanculo.

E questo è uno scambio che ho avuto con uno che ho deciso di non liquidare immediatamente.

Lui: Sculacciate dimmi che ne pensi?
Io:
Se vuoi ti meno con piacere.
Lui: vuoi sculacciarmi tu? Dimmi ti piace farlo? Di dove sei?
Io: Ma secondo te una persona vera e normale (beh, insomma) si lascerebbe intortare così online? Ma ti prego! O è da 3 giorni che sei online, o non hai capito nulla! Vai nei siti appositi di annunci per adulti e scrivi lì quello che ti piace, abbi pazienza! Ma qui... che cavolata! Ah, comunque le sculacciate sono eccitanti solo per le attrici dei film porno, sappilo.
Lui: Ma scusa prima lanci la pietra e poi.....a te non eccita sculacciare?
Io: No, t'avrei menato per farti un favore.


Gesù... gigil Son tutti pazzi!

Read more...

Citazione n°1

>> domenica 17 maggio 2009

Nella narrativa l'unica valuta essenziale è la storia. Eppure trascorriamo gran parte del nostro tempo a parlare a vuoto su un tema, un simbolo, un contesto politico o strutturale. E perché? (...) Perché questo ci distoglie dalle inadeguatezze della nostra prosa. Evitiamo di parlare di storie in quanto tali per lo stesso motivo per non parliamo dell'inevitabilità della morte. Può essere spiacevole. Può fare male.

da Il ladro di Sogni di Andrew Pyper


Quanta verità si può trovare in un "giallo"! Tanto di cappello.

Read more...

Aung San Suu Kyi

>> venerdì 15 maggio 2009


Sapete, qui si cazzeggia quasi sempre. Oggi no. Perché questa donna è in carcere per reati di opinione. E sta male. E' malata. DEVE essere liberata.

Read more...

Iggy Pop - King Of The Dogs


L'assaggio è ottimo. Inusuale ma ottimo. Iggy ha appena compiuto 62 anni ma ancora non è stufo di sorprendere. Sì, perché King Of The Dogs è un brano... jazz! Evvai! Ma di quel bel jazz vecchio stile, non quella roba da fighetti talentuosi che si masturbano su una chitarra. No, il jazz di Iggy è RAW, crudo, meglio, ancora caldo come se fosse stato appena macellato. E questo è molto punk! Molto più punk di tante cose che ha fatto ultimamente e che mi avevano lasciata con un gusto strano in bocca (tipo ciclamato). Certo è solo un singolo... pure il disco dei Depeche Mode mi sembrava buono dal singolo, ma mentre "Wrong" è un brano-puttana, accattivante ma che non lascia quasi traccia in te, questo di Iggy mi fa ben sperare perché non strizza l'occhio a nessuno, men che meno alla sua fanbase... e andando sul sito è possibile sentire diverse tracce che mi piacciono un pacco.
Figo che lasci incorporare il video ufficiale (cosa inusuale ultimamente). Figo che ti faccia scegliere QUALE King Of The Dogs seguire (io ho optato per il terzo, ovviamente, prima di tutto) con un video "interattivo" pensato per YouTube.
Insomma, ho prenotato Préliminares (se volete sentire un'anteprima di alcuni brani basta che andiate sul sito) in prevendita ieri e non vedo l'ora di assaporarmelo. Jazz, rock, blues, melodica... c'è di tutto, a uno stato primitivo. E bravo Zio Iggy!


Read more...

HEI, TU, LIBRAIO!

Hei, tu, libraio. Sì dico a te! E' inutile che ti guardi intorno. Tu, proprio tu!

Ho capito che mi hai riconosciuta, ieri mattina, eh? E' stato molto simpatico che tu mi abbia snocciolato pari pari la recensione che io stessa ho fatto a True Blood mentre mi accingevo a comprare il libro da cui è stato tratto.

Sei molto bellino, sappilo, anche se quella fede al dito rovina tutto l'insieme. Mi piaci da quando sono venuta a comprare il libro di Kasparov da te. E ci siamo messi a parlare di scacchi, e Capablanca, e Bobby Fischer... e blablabla. E tu sai pure che sono un po' maiala perché leggo Palahniuk... che leggi pure tu. Mo' saprai pure quanti pompini faccio e a chi in real life (non lo dire a mia madre, ti prego!)

No, così, solo per dire che ho capito che hai capito... ma volevo specificare che non sei tu quello del libro sul CSS, così, tanto da non farti preoccupare: per quel libro specifico ti ho tradito e sono andata alla Mondadori. Capita!

Tu cerca di farmi arrivare Morto per il mondo per martedì, ok? E non ti tradirò più.



Tra poco recensisco pure il libro della Kirino, che ho finito, ma è 'na mazzata. Torna presto.

Read more...

The passenger...

>> giovedì 14 maggio 2009

Non è che me ne sono andata, eh? E' che ho un CASINO di cose da fare. Veramente troppe.
Intanto beccatevi il mio inno. E gustatevi il bordello finale. (Iggy è il mio dio)



Read more...

Complicità (Here Is The House)

>> lunedì 11 maggio 2009

Raramente trovo che le cover siano meglio della versione originale di una canzone. Questo è il caso. La canzone dei Depeche Mode "Here Is The House" mi piace moltissimo, ma questa versione dei Bluvertigo è qualcosa di eccezionale. E lo so che è da un casino che gira, ma... boh, stanotte questa canzone ha preso tutto un altro senso.

Se ci credi, se hai fiducia in me
con un patto noi ci consacreremo
senza gli abiti, senza affanni
incontro ai viaggi dell'immaginazione.
Sembra casa mia, sembra pace
(And it feels like home, and it feels like...)
Sembra casa tua, sembra nostra.

Complicità, il sogno di sempre
su questo pianeta solo noi due.
Spirito e corpo disgiunti,
o in un istante congiunti,
ma io mi sento il sangue pulsare in te.

Ritrovare in noi la Divina Idea, la calma
dolce di chi si parla nel silenzio delle parole
suoni, sguardi, visioni e passioni.
Sembra casa mia, la mia chiesa
(And it feels like home, and it feels like...)
Sembra casa tua, sembra nostra.

Complicità, il sogno di sempre
su questo pianeta solo noi due
spirito e corpo disgiunti
poi in un istante congiunti,
ma io mi sento il sangue pulsare in te.

Complicità, il sogno di sempre
su questo pianeta solo noi due.


Read more...

L'amore è...

>> domenica 10 maggio 2009

L'amore è:

  • Non incazzarti per nulla se lui ti chiama alle 9 e mezza e tu hai dormito meno di 3 ore, visto che sempre lui se n'è andato alle 4 di quella stessa mattina, per proporti entusiasticamente di "andare a fare un giro per le bancarelle, che c'è la festa!"
  • Accettare che lui ti regali qualunque oggetto su cui per errore ti capiti di posare lo sguardo, specie se lilla o a forma di micino.
  • Tornare a casa e immaginare quali altri fantasiosi utilizzi potrebbe avere lo spremiagrumi in legno che lui ti ha regalato.

Read more...

Geeky-minchia!

>> sabato 9 maggio 2009

Questo post lo capiscono in due, geek e sfigati come me.

Qui, o a qualcuno è impazzito l'IP-redirect o devo cominciare a prendere in considerazione l'idea di scrivere un blog in inglese... non per altro, ma per i tre americani, due californiani e uno di New York (che so chi è... hi, sweetie! love)che sono stati chi 13, chi 18 ore (il californiano) sulla versione BABELFISH del mio blog (no, dico REZPEKT!)



Poi ci sono le geeky-grandi soddisfazioni che solo le statistiche ti possono dare...


E qui non commento, o la capite o non la capite. Punto. nerd

Poi ci sono i geeky-sogni... che cioè il californiano di Los Angeles con l'IP c-xx-xxx-xxxx-xxx.hsd1.ca.comcast.net (lo nascondo parzialmente) con browser Firefox 2.0, SO MacOSX che ha passato 18 ore sul mio blog via babelfish sia LUI:


... impressionato dalla mia grande iniziativa Trent Luvz Kittiz! jelir


Read more...

Brinda con Papi

Potevo forse esimermi da quella che pare essere la follia collettiva del momento? Nà! takboleHo aderito all'iniziativa del blog Brinda con Papi... ovviamente sempre fedele a me stessa e al Maestro.



P.S. Menzione speciale a questa versione di tal Klaus con The Bastard Sons Of Dioniso.

Read more...

La crisi

>> venerdì 8 maggio 2009

Parte tutto in sordina. Parte alcuni giorni prima. Cominci ad avere un vago senso di nausea e cerchi di tamponare con cose leggere tipo Citrosodina o, alla peggio, Geffer. A volte va bene e passa, altre no. E allora ti ritrovi a rotolarti in preda ai dolori più atroci. In pochi minuti. La pancia ti si gonfia come un tamburo. La bile ti si riversa nello stomaco. Devi vomitare, ma non hai sollievo. I dolori sono una cosa insopportabile. Ti lasciano respirare per pochi minuti e poi tornano peggio di prima, e allora corri ancora a vomitare. E sei sempre più debole. Ti sembra di svenire sul cesso tutte le volte. Il cuore fa i cazzi suoi. Diventi aritmica. Vedi stelline che non esistono. E allora l'unica è farsi una puntura di antiemetico e poi, appena passa un po' la nausea, prendere un antispastico. E aspettare. In piedi, perché coricata non ce la fai a stare, in nessuna posizione. Stai in piedi sperando di non svenire. Ecco che è la cistifellea dismorfica e cosa ti porta. Mi è successo di nuovo ieri sera. Il giorno dopo ti senti come se Rocky ti avesse piazzato 5 diretti al plesso solare. Figo, eh?

Read more...

Negazionismo, revisionismo e feccia varia.

>> giovedì 7 maggio 2009

Per tutti quelli che sono venuti qui a cercare notizie su tal Erwin Thule (e non avete idea di quanti siano) tratti in inganno dal fatto che il mio blog abbia il feed a Perle Complottiste, blog che stimo MOLTISSIMO da sempre, ma in special modo da quando si sta occupando delle zozzerie che stanno capitando su Wikipedia Italia... vorrei solo dire che la mia opinione sui negazionisti e i revisionisti è che siano MERDA, pura MERDA, feccia della società. E' abbastanza chiaro? No? Mi fanno SCHIFO. Meglio così? Ho gioito quando hanno chiuso Thule Toscana, guarda un po'.

Se per caso non capiste il perché di questo sbrocco improvviso, invito chi vuole ad andare a leggere questo articolo e tutta questa sezione e questa (ma vi consiglio di seguire l'intero blog) ditemi se non c'è da essere preoccupati E incazzati per quello che sta succedendo a Wiki Italia, perché è anche lì che i ragazzini vanno per formarsi, e se si lascia che la realtà storica venga distorta da pochi (ma potenti) individui... beh, c'è di che preoccuparsi.

Per quanto riguarda il mio blog e la mia persona, qui la Memoria non si spegerà mai, dovessi sputare sangue.



E adesso andatevene affanculo, grazie.

Read more...

Ciao Diana

>> mercoledì 6 maggio 2009

Oggi ho saputo che una conoscente da tanto, tanto tempo, Diana Macchitella, se n'è improvvisamente andata.

E' strano come si possa sentire la mancanza di una persona che non si è mai conosciuta se non tramite i messaggi che ci scambiavamo sul gruppo Usenet che trattava di gatti, il primo luogo virtuale in cui mi sia espressa ormai più di 10 anni fa e che ho abbandonato da un po'... Altri hanno certamente più diritto di me di dire che Diana mancherà loro, ma volevo ricordarla qui, anche con la canzone che le piaceva tanto.

Ciao Diana! Ci si vede.




Read more...

Una perla.

>> martedì 5 maggio 2009

Piccole perle si scoprono grazie a Blip.fm... tipo cover meravigliose.

Seu Jorge - Life On Mars?




Che meraviglia! ^__^ Vado a nanna contenta.

Read more...

Nemesis!

Prima o poi doveva succedere.

Era inutile che mi illudessi.
Il tempo avanza e ci si deve adeguare.
Non potevo pensare che fosse una cosina da nulla.
Un bignamino. Smilzo. Risicato. Scarno.
Eppure mi ero raccomandata con quello della libreria.

Conti che sono ignorante, ho detto, come una capra. Avevo 3 in Matematica. Sempre rimandata.
Tranquilla, ha risposto lui, lei legge in inglese, no? Compera sempre in inglese. Ho quello che fa per lei.

E io tranquilla.
COGLIONA!
Lo vedo arrivare con un coso che ci voleva uno sherpa per portarlo.
Ecco qui! Esclama giulivo. E' uscito da poco.
E io vedo quella faccia.
E già so che mi sta sul culo.
Così, a pelle, come dicono quelli dei reality show.
E poi cazzo avrà da ridere 'sto bastardo.
Non il libraio, eh.
Quello della copertina.
LUI sa. Ecco perché ride.
Sa che volente o nolente mi dovrò fare violentare le sinapsi da lui.
Stronzo.
Mi sta sempre più sul culo.
Ho un crollo.
Ti odio, gli ringhio.
Scusi? Chiede il libraio.
No, nulla, pensavo ad alta voce. Quant'è?
35 Euro.
Eh? O_O Ma non dico nulla e caccio il bancomat.
Il mio odio cresce.
Non ho mai bruciato un libro.
Mi ripugna bruciare i libri.
Non ho mai bruciato nemmeno quelli che mi regalava la mia vicina di casa Testimone di Geova.
Ma a te ti brucerò. Sappilo. (Sì, a te ti, e allora?)
Tu sei la mia nemesi.
Ne resterà uno solo.



Read more...

Come fare una figura di merda globale (in 3 abili mosse)

>> lunedì 4 maggio 2009


  1. Prendere una 18enne (da poco) con la forte attitudine a mostrare le chiappe e accettare regali costosi da vecchi mandrilli sotto la supervisione affettuosa dei genitori dotati di un'intera succursale di Annabella sullo stomaco;
  2. Prendere un premier (mpf...mpf...ahahaha!) in preda a un overdose da Viagra, Cialis e soprattutto "Pomata Mandingo";
  3. Prendere una signora che ne ha le palle piene (però mi vien da dire: chi è causa del suo mal...) e che decide di sbroccare per la seconda volta via stampa.

Mescolare e servire caldo ai media internazionali: et voilà. Parfait.

Per fortuna i miei amici stranieri non mi hanno sfottuto troppo. Ma un po' sì, eh...
Gli altri hanno Obama e noi Berlusconi.
Cazzo. nangih

Read more...

Family snapshot

>> sabato 2 maggio 2009

1941



Oggi, 2 Maggio 2009, questo cucciolotto biondo con la faccia da birba compie 71 anni.


BUON COMPLEANNO PAPA'!!!

Read more...

Blip Me!


Orfana volontaria di LastFM e della sua politica xenofoba - se non sei degli USA, britannica o tedesca devi pagare 3$ al mese perché la tua radio sia fruibile dai paria come te, e loro devono fare altrettanto - ho deciso di iscrivermi a Blip.fm.

Se volete ascoltare la Zaracomp (un tempo la misi online sprezzante dei mastini della SIAE - 'stardi!) venite


e ascoltate quello che ascolto.

Che strano, in una notte ho già raccattato 7 ascoltatori ignari. soal

Read more...

Vuoi?

>> venerdì 1 maggio 2009


Vuoi amarmi?
(O meglio, puoi esimerti dal farlo?)

Read more...

A.

>> giovedì 30 aprile 2009

Edit: Scusate, non ce la faccio a tenere questo post.

Read more...

VAFFANCULO!

Perdere le foto a cui tengo mi fa rodere abbestia.
Perdere una delle due foto che ho assieme ad un amico che non c'è più da tanto tempo mi toglie il sonno.

CAZZO, CAZZO e CAZZO!

Fanculo ai traslochi, fanculo a me, fanculo agli scatoloni, fanculo al mio disordine patologico, fanculo agli armadi e fanculo alle migliaia di diapositive inutili che ho scattato. Cazzo!

Read more...

True Blood

>> martedì 28 aprile 2009


Ieri ha debuttato su Fox la nuova serie/evento della HBO firmata Alan Ball (quello di Six feet Under).

Devo dire di aver cominciato a guardarla un po' così, per curiosità ma senza entusiasmo: non sono mai stata una fan di Buffy, non ho visto Twilight.

Che dire? La storia narra di una società in cui una invenzione giapponese, il sangue sintetico Tru Blood, ha concesso ai vampiri di uscire allo scoperto e rivelarsi al mondo, datosi che non hanno più bisogno di uccidere per vivere.
Sookie Stackhouse, una cameriera 20enne di Bon Temps, Louisiana, è telepate e vive molto male il suo dono. Incontra Bill Compton, vampiro di 150 anni, ex soldato confederato nella Guerra di Secessione e se ne innamora, anche perché è l'unico "uomo" di cui non riesca a leggere il pensiero. Contemporaneamente alla comparsa di Bill una serie di omicidi, che sembrano legati ai vampiri, hanno luogo a Bon Temps.

La convivenza fra vampiri e umani è difficile. I vampiri stanno rivendicando diritti che gli umani, almeno molti di loro, non gli vogliono accordare. Fra l'altro, dopo secoli e secoli di vita al di fuori della società ed essendo fisiologicamente privi di coscienza, la maggior parte di questi si è abbrutita.

Ma la sottotrama interessante è quel mix di grottesco, sporco, sudaticcio, razzista che esce fuori dalla visione di una società americana per nulla patinata ed edulcorata, non la società dei vampiri (che è, comunque, bestiale), ma quella degli umani. In puro stile Six Feet Under.

Scene di sesso esplicito ed omoerotiche sono presenti sino dalla prima puntata.

Colonna sonora SUPERBA.

Insomma, veramente una sorpresa!

Peccato per il doppiaggio in italiano che è fatto letteralmente da CANI: dalla seconda puntata in poi (vista in lingua) è stata tutta un'altra cosa.


Ve lo consiglio CALDAMENTE! Da molto tempo una serie non mi incantava in questo modo.

Torrent su MININOVA alla 1a stagione

Download sottotitoli in inglese


Sigla:


Read more...

Post 17

Il post n° 17 non esiste. Passiamo oltre. xpasti

Read more...

Prendetevi un PR, perdio!

>> lunedì 27 aprile 2009

Questo è uno shot REALE fatto da me al profilo Google di un oratorio. Ho verificato perché pensavo fosse uno scherzo. Cliccare sopra per ingrandire.


Giovanni Bosco
193 anni maschio Leone
Ubicazione: from "il Cristo" : Alessandria : Italia

Interessi: Mi basta che siate giovani perchè vi ami assai (San Giovanni Bosco)


Non ho parole. O_O

Read more...

Ansia da prestazione

LUI: Che hai?
IO: Niente, perché?
LUI: Non so, mi sembri pensierosa.
IO:
LUI: Eh?
IO: No, non ho detto nulla.
LUI: Appunto!
IO: Ma no, pensavo...
LUI: Vedi? E a che pensavi?
IO: Che non potrei mai trombare con uno che non sappia cosa sia la ridondanza nei linguaggi verbali.
LUI: (sospiro)
IO: Che c'è?
LUI: No, riflettevo: questa volta m'è andata bene, ma la prossima mi porto dietro la Garzantina.

Read more...

Come gestire una giornata di pioggia

>> domenica 26 aprile 2009

Se siete anche voi fra le schiere di coloro che pensano che le giornate di pioggia siano noiose e sostanzialmente inutili (io no, le adoro), eccovi la mia ricetta per gestirle sia da soli che in compagnia:

  • toglietevi scarpe e calze onde evitare traumi cranici
  • sintonizzatevi qui o su yotube
  • alzate il volume del computer sino al limite massimo della tolleranza
  • cliccate il pasto play del video qui sotto
  • ballateballateballate! (e se volete CANTATE!)
  • se siete in compagnia baciatevi e poi fate l'amore. love
  • ripetere ad libitum se necessario (non esistono controindicazioni)






Get in, get out of the rain
I'm goin' to move on up to the Waterfront
Step in, step out of the rain
I'm goin' to walk on up to the Waterfront
Said, one million years from today
I'm goin' to step on up to the Waterfront
Get in, get out of the rain
Come in, come out of the rain

So far, so good, so close, yet still so far
So far, so good, so close, yet still so
So far, so far, so far

The rain, I'm going to move on up to the Waterfront
Step in, step out of the rain
I'm going to walk on up to the Waterfront
Said, one million years from today
Step on up to the Waterfront
Said, come in, come out of the rain
Said, come in, come out of the rain
Said, come in, come out of the rain
I'm goin' to move on up to the front
I'm goin' to walk on up to the front
I'm goin' to live on up by the front
I'm goin' to walk on up to the front
Come in, come out of the rain
Come in, come out of the rain
Said, come in, come out of the rain
Come in, come out of the rain

Move on up, to step on up
Walk on up, live on up
Far away, far away, far away
So, walk away, so far, I walk away
So, so, walk away, up to the Waterfront
Up to the Waterfront
So far, so far

Read more...

Gergons

E in questa notte di allegria, riflessione ed ebbrezza, un neologismo vide la luce:


TERAMINCHIA


Termine che vuole indicare un pene di dimensioni più che notevoli. Derivante dalla parola greca τέρας (mostro) e da quella sicula minchia (pene).

Mica cazzi! (beh, insomma...) Ne sono particolarmente orgogliosa, sappiatelo.

Read more...

U_U

>> sabato 25 aprile 2009

Orrida facciata in arrivo, me lo sento. Non so quando arriverà, ma arriverà. Avevo giurato di non lasciarmi più coinvolgere. Lo avevo giurato a me stessa. Me lo dovevo. E invece...





L'amore è uno sconosciuto
Su un'auto aperta
Ti propone di entrare
E ti guida lontano

E ti voglio
E ti voglio
E ti voglio così tanto
E' un'ossessione

L'amore è un pericolo
Di natura diversa
Ti trascina via
E ti fa scordare completamente te stessa
E l'amore, l'amore, l'amore
E' una droga pericolosa
Devi prenderla
E non ne hai mai abbastanza

E' selvaggio e crudele
E luminoso come la distruzione
Irrompe come la marea
E assomiglia a una religione
E' nobile e brutale
Distorce e sconcerta
Ti dilania
E ti riduce a uno zombie

E ti voglio
E ti voglio
E ti voglio così tanto
E' un'ossessione

E' affilato dalla colpa
Affascinante ed elegante
Sai già che è geloso per natura
Bugiardo e sgarbato
E' duro e controllato
Ed è assolutamente freddo
Ti tocca e si prende gioco di te
Mentre stai crollando a pezzi

E ti voglio
E ti voglio
E ti voglio così tanto
E' un'ossessione

Read more...

Sua Cicciosa Maestà

>> giovedì 23 aprile 2009


Mi dispiace, ma io so' io e voi nun siete un cazzo! (cit.)

Read more...

Memo

Non è una buona idea mettersi a "sentire" MTV Gold per accompagnare le tue letture notturne: potresti ritrovarti a cantare a memoria l'intero palinsesto senza sbagliare una virgola e pensare che


  • allora le groupies avevano probabilmente i peli pubici (Passion - Rod Stewart)
  • c'erano delle tue amiche che erano innamorate di Boy George (Church Of The Poison Mind - Culture club)
  • in USA avevano già i forni a microonde che ruotavano, i tuoi non avevano nemmeno quello normale ventilato (Money For Nothing - Dire Straits)
  • David Bowie era proprio un gran figo ma quel film era una cagata pazzesca, te ne rendevi conto anche allora ma lo negavi a te stessa perché c'era "lui" (Absolute Beginners - David Bowie)
  • allora ti eri presa proprio una bella cotta per Michael Jackson, ma pensavi di non avere speranza con lui perché avevi solo 8 anni (Beat It - Michael Jackson)
  • allora non avevi proprio capito ancora che cazzo c'entravano le lenzuola in una canzone che trattava di politica (Master & Servant- Depeche Mode)
  • Ma siano sicuri sicuri che Dave Gahan e Marc Almond non siano parenti? (Tainted Love - Soft Cell)
  • in pratica ti eri fatta tutte quelle acconciature lì fra il 1980 e il 1990, mullet compreso (Shout - Tears For Fears)
  • quando vedevi questo video non ti veniva automaticamente in mente "Le Iene" di Tarantino (Like a Virgin - Madonna)
  • Bono faceva ancora vedere gli occhi! (The Unforgettable Fire - U2)
  • nel segreto della tua cameretta sbavavi anche tu per Tony Hadley, ma non lo avresti ammesso MAI in pubblico (True - Spandau Ballet)


Read more...

E io lo celebro oggi!

>> mercoledì 22 aprile 2009

Il "giorno della donna", intendo. Non la festa della donna, che mi sta sui coglioni già dalle premesse. Lo celebro nel giorno del centesimo compleanno di questa signora qui.


E lo celebro pensando a quello che è e quello che è stata, lo celebro tenendo bene a mente la faccia di questo qui...... che sicuramente la vorrebbe vedere morta in quanto donna e in quanto ebrea (oh, cazzo, una volta tanto il nostro governo ha fatto una cosa di cui vado PROFONDAMENTE orgogliosa).

E lo faccio pensando a queste 300 donne qui:



Che hanno protestato contro lo stupro legalizzato dal loro governo, e si sono viste dare delle puttane e prendere a sassate da questi simpatici tipi qui, loro mariti, padri, figli, fratelli.




E' forse demagogia spicciola, la mia, ma mi incazzo per delle "piccole" cose, sono una persona semplice... che ci devo fare. E ancora più ringrazio il Caso che da noi ci sia stato l'Illuminismo e abbia più o meno funzionato, perché se la teocrazia che de facto ci governa in maniera strisciante non avesse dovuto "strisciare" e avesse potuto rivelarsi in tutto il suo "splendore" come in Iran, come in Afghanistan (sì, a mio avviso non è che Ratzinger e i suoi Bravi siano un granché differenti nella capoccia dai vari ayatollah per cui tanto ci scandalizziamo), allora anche per me, qui, ora, sarebbero cazzi.

Ebbene, a voi dedico questa splendida canzone, interpretata da due magnifici uomini (un cristiano e un mussulmano) senyum.






Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree


Waiting your time, dreaming of a better life
Waiting your time, you're more than just a wife
You don't want to do what your mother has done
She has done
This is your life, this new life has begun
It's your day - a woman's day
It's your day - a woman's day


Turning the tide, you are on the incoming wave
Turning the tide, you know you are nobody's slave
Find your sisters and brothers
Who can hear all the truth in what you say
They can support you when you're on your way
It's your day - a woman's day
It's your day - a woman's day

Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree

There's nothing to gain when there's nothing to be lost
There's nothing to gain if you stay behind and count the cost
Make the decision that you can be who you can be
You can be
Tasting the fruit come to the Liberty Tree
It's your day - a woman's day
It's your day - a woman's day


Changing your ways, changing those surrounding you
Changing your ways, more than any man can do
Open your heart, show him the anger and pain, so you heal
Maybe he's looking for his womanly side, let him feel


You had to be so strong
And you do nothing wrong
Nothing wrong at all
We're gonna to break it down
We have to shake it down
Shake it all around


Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree
Souma Yergon, Sou Nou Yergon, We are shakin' the tree

Read more...

Di che tratta il blog?

Sfoghi, pensieri, ricordi, progetti, musica, libri, cultura, vivere - o almeno provarci - secondo la filosofia del Sommo Maestro James Newell Osterberg Jr (AKA Iggy Pop) e cioè il totale e assoluto Fuck & Fight! di una over 30 (ma under 40) "qualunque"... o forse no? ;)

Il Maestro di vita

Il Maestro di vita
San James Newell Osterberg Jr (l'epicureo)

  © Mutazione personale di Blogger templates Inspiration by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP